Scroll Top

Meravailhoso Regno

. Regione

Visita Tras-os-Montes, la regione Miguel Torga soprannominato Meraviglioso Regno.

Vi lasciamo con un piccolo estratto da Miguel Torga sul Tras-os-Montes:

Parlerò con un meraviglioso Regno. Anche se molte persone dicono di no, c'è sempre stata e ci sarà meravigliosi regni in questo mondo. Che cosa ci vuole per vederli, è che gli occhi non perdono la verginità originale prima realtà e cuore, allora non esitate.

Ora quello che voglio mostrare il mio e di tutti coloro che vogliono guadagnano non solo esiste, ma è la più bella che si possa immaginare. Inizia proprio perché è arroccato su Portogallo, come i nidi sono appollaiati sugli alberi in modo che la distanza rende più impossibile e apetecidos. E chi sta frequentando qui nidi giù se è realmente e non ha paura delle altezze, salire e dopo aver raggiunto la cresta del sogno, contempla proprio la beatitudine.

Verificare se stessi prima un mare di pietre . Offerte di lavoro e considerati, hirtas e luoghi ostili, contenute nel suo potere sfrenato per mano inesorabile di un Dio creatore e prepotente. Tutti immobile e silenzioso. Solo muove e suoni il cuore nel petto, inquieto, per annunciare l'inizio di un grande momento. Strappa Improvvisamente la crosta del silenzio una voce di onestà disegnata:

- A qui Marão, inviare quelli qui ...
Sit un brivido!. La vista si allarga entusiasmo e stupore. Che roccia ha fatto? Rispettoso terrore che ci afferra?
Ma niente di interessante interrogare il grande oceano megalitico, perché la numerazione comandi invisibili:.
- Between
Riceviamo, e questo è il meraviglioso Regno Unito
L'autorità emana dalla forza interiore che ogni che porta il presepe. Dum presepe che sarà ufficialmente Vila Real Chaves, Chaves a Bragança, Bragança Miranda, Miranda Righello.
A World! Una terra non finisce mai di spessore, Fragosa, bravia, sia pin sale a una corsa di ascendere al cielo, come affonda in alcuni profondità di angoscia, non si sa perché la contrizione tellurica.

Terra-Terra calda e fredda. Leghe e leghe di arrabbiato, piano contorto, un sole bruciato dal fuoco o una neve fredda. Seghe seghe sovrapposti. Montagne parallele montagne. A intervalli, stretto tra i fiumi d'acqua limpida, il canto, il placare la sete di tanta angoscia. E di volta in volta, oasi di cura che ha reso tali rughe geologiche, un'immensa vallata, con humus puro, dove la vista del resto della aggressione luoghi rocciosi. Ma ancora una volta granito proteste. Ancora una volta ci risveglia al midollo di ogni forza. E sono ancora le montagne, fuori dalla vista.

non vedo perché in questo modo il terreno è in grado di fornire il pane e il vino. Ma dà. Sulle rive di un fiume d'oro, crocifisso tra il calore del cielo sopra e la sede del letto del bambino che si asciuga giù, salire le pareti del miracolo. Su ripide terrazze, balconi che nessun palazzo aveza, i ceppi crescono come manjericos le finestre. Nel mese di settembre gli uomini lasciano i pavimenti fredda terra e nel Rogas, la scala di scisto mulino. Canta, danza e lavoro. Poi salite. Dopo un po 'di tempo fa il sole in bottiglia bevuta ai quattro angoli del mondo.

La terra è la generosità molto naturale. Come un paradiso, basta raggiungere.
Batti a una porta, ricchi o poveri, e sempre la stessa voce rispose ci ha affidato:
- Tra coloro che sono! Senza che nessuno chiedere nulla, senza che nessuno venire finestra per sbirciare, scaglia aprono l'intimità di una famiglia intera. Ciò che è necessario ora meritano la magnificenza del dono.
Nei codici e catechismo peccato di superbia è il peggiore. Forse i codici e catechismo sono di destra. La domanda è se ci sarà più bella cosa in questa vita che il puro dono di uno sguardo strano, come se fosse un fratello di benvenuto, anche se il prezzo del delirio è l'tempi di una pugnalata.
all'interno o all'esterno dolmen (in modo che devo disegnare i buchi dove vive la maggior parte) questi uomini non hanno paura, ma di piccolezza. Paura di cadere a breve della norma per cui, dall'inizio del mondo, misurato a morte la dimensione di una creatura.
Pressati dalla necessità di amore e di avventura emigrare. Hanno messo tutta la chimera in un sacchetto di scarti, e se ne vanno. Quelli che restano, scavare una vita. E quando ci si stanca, sdraiarsi nella bara con la serenità di chi viene a terminare onorevolmente di una lunga e faticosa giornata.

Tras Il nome, che significa figlio di Tras-os-Montes, in quanto ciò UK chiama meraviglioso che ti parlò.

Miguel Torga

GuestCentric - Hotel website & booking technology
VeriSign Secured, McAfee Secure, W3C CSS compliant